È giallo in Brianza: un trentenne viene ritrovato in auto seminudo e in un bagno di sangue

È giallo in Brianza: un trentenne viene ritrovato in auto seminudo e in un bagno di sangue


È giallo in Brianza, nel comune di Ronco Briantino. I carabinieri, nella serata di ieri, ricevono una chiamata in cui si parla di un corpo in un’automobile. Senza esitare una pattuglia parte per il luogo della segnalazione, in via Sant’Antonio. Appena giunti sul posto, gli agenti si trovano di fronte a una scena agghiacciante. Da una macchina parcheggiata e con lo sportello del guidatore aperto, escono due gambe con i piedi appoggiati sull’asfalto di un uomo seminudo, con i pantaloni abbassati, riverso in una pozza di sangue. La vittima, che pare essere quella di un trentenne della zona, mostra un’evidente ferita da taglio all’inguine. I carabinieri avvertono immediatamente il 118 nella speranza di potergli salvare la vita, ma il ragazzo, trasportato d’urgenza in codice rosso all’ospedale di Vimercate, muore dopo un paio d’ore. Un vero e proprio giallo quello di fronte al quale si trovano i militari. Stando a una primissima ricostruzione dei fatti, pare che il trentenne abbia ordinato una pizza d’asporto e poi si sia diretto verso l’auto, morendo poco dopo. Gli inquirenti non escludono nessuna pista. C’è l’ipotesi dell’omicidio, la più accreditata finora, ma potrebbe trattarsi anche di un tossicodipendente che si è provocato una grave emorragia. La zona in cui è stato ritrovato il giovane è abitata e frequentata.

Non rimane che attendere l’esito delle indagini.


E.R.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002