“118Sordi” l’app per chiamare l’ambulanza in Puglia
  • AF

“118Sordi” l’app per chiamare l’ambulanza in Puglia

Per le persone affette da sordità cambia da oggi in Puglia il modo di interagire con il servizio di emergenza del 118, grazie alle nuove possibilità tecnologiche offerte da un applicazione per smartphone, presentata oggi a Bari nella sede della Presidenza della Regione.


A caratterizzare l'app “118Sordi” Puglia sono l'uso di icone con le principali situazioni di emergenza, alcune frasi preimpostate per semplificare l'interazione con l'operatore del 118 che riceve direttamente dal sistema la segnalazione e l'invio della posizione con alcuni dati sanitari inseriti preventivamente dall'utente impossibilitato a interloquire verbalmente.


L'app è stata progettata con una specifica interfaccia intuitiva, utilizzabile anche da utenti con scarsa familiarità con gli smartphone, che consente di chiamare autonomamente chiedendo soccorso per se stessi ed altre persone, in casa o per strada, anche con l'invio di video o foto.


Il progetto app "118Sordi" è stato realizzato in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi, Sezione Provinciale di Lecce.



Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002