Alessandra Mussolini: «Forza Italia deve appoggiare Salvini, sennò si va contro gli italiani»
  • AF

Alessandra Mussolini: «Forza Italia deve appoggiare Salvini, sennò si va contro gli italiani»


«L'Europa che verrà. Le sfide per il 2019 fra elite e popolo», è il titolo del convegno organizzato questa mattina dall'eurodeputata di Forza Italia Alessandra Mussolini presso il Roma Scout Center. Nel corso del convegno è stata invitata a parlare la "base" di Forza Italia per confrontarsi e riflettere sulla linea politica adottata in questa fase dal partito di Berlusconi.

Onorevole, quale Europa verrà?

«Dipende tutto dal posizionamento di Forza Italia all'interno di questa Europa e la sua posizione all'interno del Ppe. Il presidente del Ppe Weber ha affermato che l'approccio del governo italiano è valido, e che dovrebbe essere l'approccio di tutta l'Europa. Quindi ha espresso una posizione favorevole rispetto all'operato del nostro ministro dell'Interno Matteo Salvini».


Anche se il presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani non la pensa così. Perchè?

«Non si capisce perchè il presidente Tajani, che è anche il vicepresidente di Forza Italia, non la pensa così. Tajani è contro la parte di centrodestra che è al governo. Questa posizione è inaccettabile».


Perchè oggi vi siete riuniti?

«Perché noi siamo contro la linea politica che Forza Italia sta assumendo in questo momento. Decisamente contro».


Quale è la vostra proposta?

«Abbiamo lanciato una sfida che si deve concludere con un ultimatum durante la Convention di Fiuggi, in cui dirò che la linea politica è sbagliata e va assolutamente cambiata, altrimenti ognuno si assuma le proprie responsabilità».


Come valuta questo governo?

«Questo governo nei primi mesi sta attuando ciò che aveva promesso agli elettori. In questo momento porsi contro la politica di Salvini sull'immigrazione significa mettersi contro l'Italia, perché sta ottenendo dei risultati straordinari. La cosa più importante è che soltanto adesso si sta notando che l'Italia accettava tutto passivamente senza dire nulla su quello che gli altri Paesi non facevano».

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002