Alto Adige: sbagliano pista con lo slittino, muore bimba di otto anni grave la madre

Alto Adige: sbagliano pista con lo slittino, muore bimba di otto anni grave la madre



Una bambina di otto anni è morta e la madre di 40 è ricoverata in gravissime condizioni per un incidente avvenuto sulle piste di Renon in Alto Adige. Madre e figlia avevano noleggiato lo slittino e probabilmente per un tragico errore hanno imboccato una pista segnata come “nera” ignorando i cartelli di divieto.


La corsa è terminata fuori pista sbattendo contro un albero. Inutili i soccorsi per la piccola che è morta sul colpo mentre la donna è stata trasportata in eliambulanza all’ospedale di Bolzano dove è ricoverata in gravi condizioni.


La famiglia era giunta da Reggio Emilia per trascorrere le vacanze di natale. Il padre al momento dell’incidente si trovava a fine pista dove aspettava le due donne. Si tratta del secondo incidente mortale sulle piste da sci: mercoledì 2 gennaio in Piemonte a Salice D’Ulzo, è morta la piccola Camilla, romana di 9 anni, finita con gli sci contro le barriere di frangivento a bordo pista.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002