Anna Bettz a Giallo: "Canto in difesa delle donne che hanno subìto violenza"


Ana Bettz

La bella e talentuosa cantante Ana Bettz esce con un nuovo singolo "Spread My Wings". La star internazionale ha rilasciato un'intervista esclusiva al Settimanale Giallo, in cui ha spiegato Per la cantante e imprenditrice nota ai rotocalchi italiani e internazionali la motivazione non è solo artistica: la dedica è per quelle donne che subiscono o hanno subito violenza, un modo per sensibilizzare e aiutare quelle persone in difficoltà a trovare il coraggio di denunciare e liberasi dall'oppressione e dalle botte.


«Nel corso della mia vita ho visto da vicino ciò che provoca la violenza sulle donne», dichiara la Bettz al Settimanale Giallo, «Sono stata testimone dei sopprusi subiti da una cara amica e delle lacrime che ha versato prima di trovare la forza di andarsene. Non solo solo i lividi sul viso. un braccio rotto, una ferita sul corpo. Il dolore nell'anima rimane per sempre. Si tende a colpevolizzarsi e a pensare che se l'uomo che dice di amarti arriva quasi a ucciderti deve essere per forza colpa tua»

«Solo poche donne trovano il coraggio»,  continua la procace cantante, «La mia canzone è dedicata a tutte quelle donne che sono riuscite a spalancare le ali e trovare la libertà ma anche quelle che purtroppo sono diventate vittime di femminicidio». Il ricavato della canzone verrà devoluto a una associazione che si occupa di assistere alle donne vittime di violenza

Anna Bettozzi, nota in tutto il mondo con il nome di Ana Bettz, dalla fine degli anni '90 è stata capace di scalare le classifiche musicali di mezzo mondo conquistando i primi posti in Regno Unito, Stati Uniti, Russia altri paesi. Ha collaborato con Peter Gabriel e duettato con Cher e Santana.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002