Arte e magia, dipinti antichi in una mostra "diabolica" a Rovigo




Esistono molti e differenti tipi di magia. Una forma di questi è l’arte, ma talvolta è la stessa arte, pittorica o scultorea ad incontrare la magia nelle sue molteplici manifestazioni.


Un modo di grande interesse che potrà appassionare non soltanto i cultori dell’”esoterismo” ma anche il semplice appassionato, o persino il curioso visitatore, delle materie artistiche. per poter entrare in contatto con un mondo fatto di rarefatte suggestioni e oniriche visioni, sarà a settembre, la mostra Arte e Magia. Esoterismi nella pittura europea dal Simbolismo alle Avanguardie Storiche che dal 29 settembre al 27 Gennaio 2019, sarà ospitata a Palazzo Roverella, curata da Francesco Parisi, con lo scopo di far conoscere al vasto pubblico i rapporti che furono tra le correnti misteriche in auge tra il 1880 e gli anni immediatamente seguenti alla Grande guerra e la loro influenza sulle arti figurative dell’Europa occidentale, partendo dunque dal movimento simbolista sino a giungere alle avanguardie storiche.


Il percorso espositivo è stato pensato per essere articolato in otto settori come se il visitatore della mostra partecipasse ad un vero e proprio rito iniziatico che comincerà con un invito al silenzio segnato dall’enigma poi attraverserà templi diretto verso l’illuminazione giungendo infine con la al Cosmo e alle forme ancestrali. Immancabile, tra i protagonisti della mostra, il Diavolo in ogni sua forma e manifestazione iconica, ovviamente accompagnato dalla sua controparte femminile che è la Strega. Quest’ultima, si presta alle opere più legate all’erotismo e alla voluttà, insieme con tutti quegli animali notturni che da sempre rappresentano il lato oscuro dell’animo umano. In conclusione, si paleserà allo spettatore una galleria con i ritratti di artisti, filosofi e pensatori e di esponenti di discipline esoteriche occidentali ed orientali. Si segnala inoltre, per gli appassionati del genere, ma anche per coloro che, spèinti da una sana curiosità volessero avvicinarsi al mondo della bibliofilia che la mostra offrirà anche un’ampia sezione dedicata ai libri illustrati e alle incisioni, dal Malleus Maleficarum, il testo contro le streghe di origine rinascimentale, sino alle più recenti pubblicazioni dell’Ottocento e del Novecento.



DPF

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002