Banche: Trend positivo per la Bcsm a guida Catia Tomasetti


Nell’esercizio 2019 della Banca Centrale di San Marino a guida Catia Tomasetti il risultato lordo di gestione è tornato ad essere positivo.

Ammonta a 3.120.000 euro mentre il risultato netto di gestione è di 500 mila euro.

Un risultato – afferma Bcsmche arriva grazie al “significativo impegno e i diversi sforzi profusi”. Hanno contribuito – si legge nella nota – sia la maggiore redditività registrata nei vari settori di profitto della Banca, in particolare nella gestione del portafoglio titoli, sia la riduzione dei costi generali operata nel corso dell’ultimo anno. Al riguardo si sottolinea che il Consiglio Direttivo, in attuazione all’art. 52 della Legge n. 173/2018, ha approvato un “progetto di razionalizzazione dei costi di gestione per l’anno 2019” che ha permesso di registrare una riduzione dei costi di 2,3 milioni di euro rispetto all’esercizio precedente (- 20%). La contrazione ha riguardato le spese per il personale (- 1,0 milioni di euro) e le altre spese amministrative (- 1,3 milioni di euro). Grazie a queste azioni, il totale delle spese amministrative ha registrato il valore più basso degli ultimi 11 anni (solo nell’esercizio 2008 si è registrato un valore inferiore)”.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002