• AF

BCE: 14 giugno si decide su uscita graduale da Quantitative Easing

Peter Praet, membro del comitato esecutivo della Banca Centrale europea, confermando le indiscrezioni secondo cui la riunione del 14 giugno a Riga discuterà la tempistica per l'uscita dal Quantitative Easing (cioè sulla politica di acquisti massivi programmati di debito sovrano) ha dichiarato:


"E' chiaro che la prossima settimana il consiglio direttivo dovrà fare questa valutazione, se i progressi fatti finora sono stati tali da richiedere una graduale uscita dai nostri acquisti netti"



0 commenti