Bimbo di sette anni muore in un incidente d'auto a Menfi

Bimbo di sette anni muore in un incidente d'auto a Menfi




Ieri pomeriggio nell'Agrigentino a Menfi, lungo la strada provinciale 50, si è verificato il tragico incidente che ha portato alla morte un bimbo di sette anni rimasto gravemente ferito nello scontro.


Il bambino era stato immediatamente trasportato con l’elisoccorso all'ospedale di Palermo, dove i medici hanno tentato di tutto, compreso un disperato intervento chirurgico, per cercare di salvarlo. Il piccolo Marco Castelli, purtroppo a causa delle gravi condizioni, non è riuscito a superare la notte ed è deceduto.


Il bambino era a bordo dell'autovettura di famiglia: originaria di Partanna, ma residente in provincia di Como in viaggio per rientrare nelle terre natali, in questi giorni di Ferragosto, per trascorrervi una vacanza come fanno innumerevoli connazionali. Non è ancora stato chiarito dagli inquirenti cosa abbia provocato l'incidente fra la loro autovettura, una Nissan Qashqai, e una Fiat Mondeo a bordo della quale c'erano altre quattro persone che forse non ha rispettato uno stop. Subito i carabinieri della stazione di Menfi hanno effettuato i necessari rilievi per cercare di ricostruire la dinamica di quanto accaduto, dal momento che il bambino era regolarmente seduto sul seggiolino, fissato come deve essere sul sedile posteriore della Nissan Qashqai. Dai primi riscontri sembrerebbe che dopo l'impatto con la Fiat Mondeo, l'auto si sia schiantata contro un tubo del cavalcavia e sarebbe stato proprio questo tubo a causare le gravissime ferite del bimbo che va così ad aggiungersi alla lunghissima teoria di caduti selle strade del Ferragosto.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002