Blitz in Trentino Alto Adige, arrestati attentatori anarco insurrezionalisti



Sono legati a terroristi di Grecia, Spagna e Svizzera i sette anarco-insurrezionalisti arrestati questa mattina in Trentino Alto Adige. Uno scenario inquietante quello che ha portatoil Ros dei Carabinieri, la Digos di Trento e gli agenti dell’Antiterrorismo a notificare una misura di custodia cautelare nei confronti di sette presunti appartenenti a una cellula anarco-insurrezionalista nella regione del Nord Italia. Sono accusati di aver commesso attentati tra il 2017 e il 2019 contro obiettivi istituzionali.


Tra questi c’è anche l’ordigno piazzato il 13 ottobre 2018 davanti alla sede della Lega di Ala (Trento), dove sarebbe dovuto andare il segretario nazionale e ministro dell’Interno Matteo Salvini. Sono state eseguite perquisizioni nelle abitazioni degli indagati e dei soggetti considerati vicini alla cellula anarchica. I dettagli dell'operazione saranno resi noti in una conferenza stampa a Roma in programma alle 15 nella sede della Procura nazionale antimafia e antiterrorismo.


di F.D.C.

0 commenti