Bocchino: «Serve firmare i referendum per ritrovare l’equilibrio tra poteri perso dopo Tangentopoli»


«E’ doveroso firmare tutti i referendum sulla giustizia perché l’Italia deve ritrovare quell’equilibrio tra poteri, perso dopo Tangentopoli. Pur avendolo previsto i costituenti, oggi è saltato. C’è uno strapotere della magistratura che dà legge a cittadini e imprese». A sostenerlo ai taccuini di Spraynews è l’ex deputato Italo Bocchino, che in occasione del gazebo organizzato dal quotidiano “Il Riformista”, rimarca «la seria battaglia garantista portata avanti dal giornale, tesa a smascherare le malefatte della giustizia italiana».


Di Edoardo Sirignano

0 commenti