Boccia: è ufficiale, impugnamo l'ordinanza della Calabria


"Lunedì ho parlato con la presidente della Regione Calabria Jole Santelli, le ho chiesto di tornare indietro, lei ha fatto il contrario. Ieri ho trasmesso gli atti all'avvocatura generale dello Stato. Quindi è ufficiale che impugniamo l'ordinanza della Regione Calabria". Lo ha annunciato il Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia, ospite su Rai Tre a Mezz’ora in Più. "Ci sarà una ragione - ha sottolineato Boccia- per cui 19 Governatori di Regione vanno in una direzione e aspettano le linee guida per riaprire in sicurezza ed una sola Governatrice no...". Ha poi aggiunto: "Ci sono regole chiare e alla linee guida di ristoranti e bar ci arriveremo. Speranza stesso ha parlato di nuova normalità. Ci servono i dati, che ancora non ci sono. Tutti vogliamo andare al bar, ma ancora non possiamo. Quando riapriremo bisogna farlo in sicurezza". "Spero Santelli - ha auspicato il ministro- cambi idea e deve farlo per la sicurezza dei calabresi. Sono sicuro che dal 18 maggio in poi ci saranno differenze territoriali ogni regione potrà fare alcune cose in base alla sicurezza che ha costruito".

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002