Boris Johnson annuncia la nascita del suo sesto figlio

Boris Johnson annuncia la nascita del suo sesto figlio


E' nato in un ospedale di Londra il figlio di Boris Johnson, 55 anni, e della futura moglie Carrie Symonds, 32. A dare l’annuncio è stato un portavoce del premier precisando che il bambino è nato questa mattina e che sta bene, come la mamma.

Johnson, rientrato al lavoro lunedì dopo la convalescenza conseguente al periodo di ricovero per Coronavirus, è stato presente nell'ospedale di Londra durante il parto della compagna, che a sua volta aveva sviluppato nei mesi scorsi alcuni sintomi da Covid-19. Per Symonds è il primo figlio, il sesto per il premier britannico. Tra i primi a salutare la notizia è stato il padre del premier, Stanley Johnson, che si è detto "assolutamente felice" ed "elettrizzato" per la nascita del nipote. Congratulazioni alla coppia sono arrivate via social dai colleghi conservatori del premier: "Così emozionato per Boris e Carrie. E' meraviglioso avere un momento di pura gioia!", ha scritto il ministro della Salute Matt Hancock. Rallegramenti per la "meravigliosa notizia" anche dal leader laburista, Sir Keir Starmer e dalla premier scozzese Nicola Sturgeon che ha salutato "la bella notizia," con un tweet in cui ha fatto le sue "congratulazioni a Carrie e al premier ed auguri di salute e felicità al piccolo".

Arlene Foster, first minister dell'Irlanda del nord si è rallegrata avvertendo la coppia delle "nottate insonni in arrivo!", l'Arcivescovo di Canterbury Justin Welby ha twittato le felicitazioni e le sue preghiere per la coppia "che ha accolto il bambino al mondo", augurando ogni felicità, lo Speaker della Camera dei Comuni, Sir Lindsay Hoyle ha esteso ai nuovi genitori le sue congratulazioni a nome "di ciascuno ai Comuni". "Una notizia così bella in questo periodo di così grande incertezza - il 2020 è certamente un anno che non dimenticheranno". Johnson è il terzo premier che diventa padre durante il suo mandato nella storia recente del paese: Cherie, la moglie di Tony Blair ebbe un figlio, Leo, nel maggio del 2000, tre anni dopo la prima vittoria elettorale del marito mentre all'allora capo del governo David Cameron e alla moglie Samantha nacque la figlia Florence nel 2010.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002