Brusciano, Emergenza Covid: il sindaco chiede sincerità nelle informazioni



In continua crescita il numero dei positivi in poche settimane a Brusciano, in provincia di Napoli.

I dati: positivi totali 65, guariti 19, ospedalizzati 2, portando a quota 46 il numero degli

attuali positivi.

Il Sindaco, Avv. Giuseppe Montanile, è impegnato in prima persona nella lotta al virus. " Non c'è un attimo di sosta. Il mio telefono squilla a tutte le ore del giorno, ormai il mio ufficio è diventato la mia casa. Anche oggi, che è domenica, ho passato tutta la mattinata con il mio staff in riunione per l'analisi della situazione -continua in una nota- i cittadini sono preoccupati, ma al contempo sono fiduciosi e soddisfatti su come questa amministrazione sta gestendo il momento di crisi della seconda ondata"


A dimostrazione di ciò sono le innumerevoli telefonate che continuamente il Sindaco Montanile riceve. Cittadini che informano di essere stati a stretto contatto con soggetti positivi, chiedono la procedura da seguire e come comportarsi.


Tante, sono anche le telefonate di cittadini che lamentano tempi lunghissimi delle Asl per la richiesta di tampone.

Attese lunghe per l'esito del risultato ma soprattutto poca solerzia nel fare il tampone, costringendo così i cittadini, anche sintomatici, a recarsi in strutture private per velocizzare, mettendo a rischio la salute pubblica.



Numerose sono le ordinanze firmate dal sindaco per obbligare la quarantena per -stretto contatto-

Un dovere per il primo cittadino mettere in quarantena, con un atto d'ufficio, un soggetto che è stato a stretto contatto con un positivo al Sars COVID-19.

Ma non solo, in questo modo il Sindaco Giuseppe Montanile sta tutelando in primis la salute della restante parte dei cittadini, ed in più, con l'ordinanza restrittiva compie un atto per il possibile contenimento dell'epidemia.

Infine tale ordinanza è anche a tutela del soggetto stesso in ambito lavorativo, giustificandone l'assenza con il datore di lavoro.


Massimo impegno, dunque, da parte del Sindaco Montanile che più volte ha ribadito "chiedo ai miei cittadini solo la sincerità. Essere sinceri sui dati e sui contatti stretti avuti con soggetti positivi.Nascondere la verità è un atto grave e pericoloso per tutti noi".



Brusciano, nei prossimi giorni, sarà il primo paese probabilmente a livello nazionale, a fornire in via sperimentale un supporto tecnologico a Vigili e Forze dell'Ordine per il controllo ed il monitoraggio dei positivi e dei soggetti in quarantena.


18 O

Giacomo Piccolo


Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002