Caos Procure, Fabrizio Cicchitto: "Sarebbe interessante capire chi ha messo in moto tutto ciò? "



"Ciò che lascia interdetti sulla vicenda Palamara è la mancanza di chi ha messo in moto il meccanismo che ha portato all’espulsione dell’ex presidente dell’Anm. Servirebbe, allora, una commissione d’inchiesta che faccia emergere i nomi di tutti coloro che sono coinvolti a titolo di accusatori. Occorre, quindi, che la politica intervenga, perché il nostro ordinamento glielo consente, come altro potere dello Stato che può avocare a sé le funzioni istruttorie per giudicare una magistratura incapace di assumersi le proprie responsabilità, una magistratura che rifugge come la peste la riforma della giustizia, una magistratura che autoassolve taluni e sommerge altri." Lo dichiara Fabrizio Cicchitto (Presidente Riformismo e Libertà)

0 commenti