Carabinieri arrestano molestatore seriale di donne e minori in Brianza


L’uomo 51enne, nel dicembre 2019, nei comuni di Monza, Concorezzo e Vimercate aveva molestato varie donne, ora deve scontare 3 anni e 8 mesi di carcere.

I Carabinieri della Compagnia di Vimercate hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Milano, presentandosi a casa dell’uomo, ove beneficiava degli arresti domiciliari, per accompagnarlo presso il carcere di Monza, dove dovrà espiare in via definitiva 3 anni e 8 mesi di reclusione

La vicenda, risale al 19 dicembre 2019 alle ore 16:00 quando nei pressi dei giardinetti di via Asiago a Oreno un uomo afferrava alle spalle e palpeggiava le parti intime di donna, che prontamente si divincolava e gridava e lui quindi ha lasciato la presa cominciando a scappare. Lei l’ha inseguito e in contemporaneamente ha chiamato i carabinieri.

Tre pattuglie della compagnia di Vimercate hanno raggiunto il giardinetto dove la donna, una 26enne, ha indicato ai militari dove aveva visto l’uomo nascondersi, che veniva trovato dai carabinieri rannicchiato dietro a un cespuglio e arrestato nella flagranza per violenza sessuale finendo nel carcere a Monza e pochi giorni dopo sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari a cui era assoggettato sino ad oggi. Dopo l’arresto, i militari della Compagnia di Vimercate, avevano invitato eventuali altre vittime attraverso l’appello fatto tramite giornali e web, a presentarsi in caserma per denunciare: otto le testimonianze – tra cui due minorenni - di molestie avvenute in meno di dieci giorni tra Monza, Vimercate e Concorezzo, che si sono aggiunte alla vittima che lo aveva fatto arrestare, tutti eventi di cui è stato riconosciuto colpevole e per i quali ora dovrà scontarne la pena come disposto dall’A.G. del capoluogo meneghino.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

SBAGLI