Cassazione annulla sentenza che assolse Lombardo per mafia: l’ex governatore a processo
  • AF

Cassazione annulla sentenza che assolse Lombardo per mafia: l’ex governatore a processo


Nuovo processo in vista per l'ex presidente della Regione Sicilia Raffaele Lombardo. La seconda sezione penale della Corte di Cassazione ha infatti annullato con rinvio la sentenza, emessa in data 31 marzo 2017 dalla Corte d'appello di Catania, che assolveva l'ex governatore dal reato di concorso esterno in associazione mafiosa. Nella stessa causa il politico era stato condannato a due anni, con pena sospesa, per corruzione elettorale aggravata dal metodo mafioso.


Nuovo pronunciamento in vista, dunque, che si terrà in altra sezione della Corte d'appello di Catania. Nelle motivazioni della sentenza della Cassazione si legge che "in accoglimento del ricorso della Procura generale di Catania annulla la sentenza impugnata con rinvio ad altra sezione di Corte d'appello di Catania" e che "per l'effetto dichiara precluso l'esame del ricorso dell'imputato". Il pg della Cassazione, Stefano Rocci, aveva chiesto la conferma dell'assoluzione per il reato di concorso esterno e l'annullamento con rinvio della condanna per il voto di scambio.


La vicenda giudiziaria di Lombardo ebbe inizio nel 2014, quando fu condannato in primo grado, con rito abbreviato, dal gup Marina Rizza a sei anni e otto mesi per i reati sopracitati, prima di vedersi riconosciuta l'assoluzione per il concorso esterno in associazione mafiosa in appello. “Non ho mai avuto niente a che fare con la mafia e la sentenza di assoluzione dal concorso esterno, perché il fatto non sussiste, lo conferma. Leggeremo le motivazioni della sentenza e sono sicuro che riuscirò a dimostrare la mia innocenza anche per il reato elettorale", aveva dichiarato l'ex governatore dopo il pronunciamento dei giudici della Corte di Catania.


Alessandro Leproux

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002