Cocomerata fresca per gli animali del Bioparco di Roma




Gli animali, amati e riveriti ospiti del Bioparco di Roma, festeggiano il Ferragosto con decine di cocomeri e speciali ghiaccioli a base di frutta e verdura messi a loro disposizione.


Federico Coccìa, veterinario e presidente della Fondazione Bioparco di Roma racconta: «La distribuzione di angurie fa parte del programma di “arricchimento ambientale”. Gli animali, cercando il cibo, che in alcuni casi è congelato, fanno movimento e aguzzano l’ingegno, oltre a trovare refrigerio. Il tutto sotto il rigoroso controllo dei nostri esperti nutrizionisti». Per coloro che volessero, nella lunga calura ferragostana assistere a questo spettacolo divertente quanto educativo, è necessario sapere che alle ore 11 i cocomeri verranno serviti al gruppo dei macachi del Giappone; alle 11.30 ai lemuri catta, ma a costoro ovviamente tagliati in piccoli pezzi, e posti all’interno di ghiaccioli che saranno appesi ai rami dell’area. Alle 12.30, insieme a trote e grandi ghiaccioli a base di frutta, i cocomeri invece saranno preparati per gli orsi a bagno nella loro piscina privata.


Alle ore 14 sarà il turno di quattro scimpanzé: Bingo, Susy, Edy e Pippi, per i quali verranno appositamente preparate alcune canne di bambù, cave ma riempite di yogurt e frutta congelati e ancora ghiaccioli a base di cocomero. Infine alle 14.30 un sontuoso pasto a base di grandi angurie è previsto per Pipa e Mimì, i due ippopotami, accompagnato da un succulento contorno di erba medica e fieno.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002