Condominio ostaggio di violenze: Carabinieri di Brugherio sgominano gang


Da qualche mese erano diventati un incubo per gli abitanti di una palazzina di Brugherio. Si tratta di una banda di giovanissimi del Monzese, i quali si radunavano nel quartiere trascorrendo le serate in schiamazzi, risse e bivacchi. I motorini, parcheggiati davanti l'ingresso del portone, impedivano anche l'accesso ai condomini i quali non protestavano per timore di ritorsione, ma hanno chiesto aiuto all'Arma. I militari, anche sulla base delle numerose segnalazioni, hanno iniziato un paziente attività di identificazione dei componenti della banda. L'ultimo atto vandalico si è verificato la scorsa sera quando, all'interno di un bar, hanno iniziato a infastidire i clienti, rubando caramelle, fumando e senza indossare la mascherina. Invitati ad uscire dal proprietario, essi si sono scagliati contro di lui tentando di infrangere la parete in plexiglass che li separava dalla casa: un cliente, temendo il peggio, è intervento in difesa del gestore, ma è stato a sua volta accerchiato e pestato, riportando lesioni multiple. I militari hanno identificato i responsabili e proposto nei loro confronti il daspo urbano, che gli impedisce, di fatto, di accedere nuovamente nel quartiere e continuare a molestare gli abitanti.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti