Conte, noi populisti che ascoltiamo
  • AF

Conte, noi populisti che ascoltiamo

Si apre il Governo carioca a chi vorrà aderire ai 26 punti del programma di Governo legati da una parola “cambiamento”: legittima difesa, lotta alla corruzione, revoca delle sanzioni alla Russia, immigrazione, si all’euro, flat tax progressiva costituzionalmente compatibile grazie al regime di deduzioni. "Governo", "cittadini" e "Paese" le parole più usate. E così Conte porta a casa 2 voti in più di Gentiloni e di Renzi che confida all’ "inner circle" del cambiamento: ''Onorato di essere stato nell'aula del Senato''.


I termini del contratto frutto dell’ascolto sono specificati meglio dal Segretario della Lega Matteo Salvini : "Non siamo stati eletti per aumentare tasse, accise ed Iva: l'Iva non aumenterà " e aggiunge “Alitalia non sarà fatta a "pezzettini".


A cui fa eco la soddisfazione del pentastellato Di Maio per i numeri della fiducia: "Un ottimo risultato".




Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002