Covid: Librandi (Iv), no vax prendano esempio da ragazzo brasiliano Tawy


"I no vax dovrebbero prendere esempio da Tawy, il ragazzo brasiliano di 24 anni che ha portato il padre di 67 in spalla per 12 ore tra andata e ritorno, dal cuore della foresta amazzonica fino al centro medico più vicino, affinché si vaccinasse contro il coronavirus. La vigliaccheria e all’egoismo dei troppi no vax in Italia e nel mondo è messa ancora più a nudo di fronte a questo gesto di amore e coraggio. La vicenda di Tawy ci riporta alla mente Enea che ha sulle spalle il padre Anchise e trascina il piccolo Ascanio. La differenza è che mentre questi ultimi erano in fuga da Troia ormai in fiamme, Tamy e il padre erano in cammino per combattere contro questo tremendo virus. Due rappresentazioni dell’uomo che affronta le sfide e le catastrofi senza paura, contrapposte alla codardia dei no vax in divano o dietro una tastiera. A loro rivolgiamo un appello chiaro: portate con noi il fardello della pandemia, vaccinatevi!"


lo dichiara Gianfranco Librandi, deputato di Italia Viva, in una nota.

0 commenti