Roberto Fico
  • AF

Roberto Fico

Aggiornato il: 30 apr 2018

Roberto Fico è nato Napoli il 10 ottobre 1974, laureato in Scienze della comunicazione all'università degli Studi di Trieste con indirizzo alle comunicazioni di massa, una tesi sull'identità sociale e linguistica della musica neomelodica napoletana. In seguito ha ottenuto un master in Knowledge management organizzato dal Politecnico di Milano e per un anno ha studiato all'Università di Helsinki, grazie ad una borsa di studio Erasmus.


Eletto per la prima volta deputato nel 2013 con il Movimento 5 stelle, questo e' per lui il secondo e quindi ultimo mandato secondo le regole dei grillini. Nella scorsa legislatura è stato presidente della Commissione parlamentare di Vigilanza Rai e, come i suoi colleghi in ruoli analoghi, ha rinunciato all'indennità di funzione a cui avrebbe avuto diritto come presidente della Commissione di Vigilanza Rai e all'auto blu. Ma il suo cammino dentro M5s parte da lontano: il 18 luglio 2005 fonda a Napoli uno dei 40 meetup "Amici di Beppe Grillo" sulla scia dei quali nascerà poi il Movimento 5 Stelle. Agli esordi non ottiene risultati lusinghieri anche se una delle frasi piu' ricorrenti di Fico, in questi anni, e' stato che "questa e' una rivoluzione culturale" per la quale servono almeno 10 anni e non sempre cio' che conta e' vincere le elezioni. Nel 2010 si candida presidente della Regione Campania ma alle elezioni ottiene solo l'1,35 % dei voti. Nel 2011, candidato sindaco di Napoli, anche qui non va meglio: ottiene l'1,38% non superando il primo turno. Nel dicembre del 2012 risulta invece primo alle Parlamentarie M5s ma con appena 228 preferenze nella Circoscrizione Campania 1. Cosi' viene eletto alla Camera dei deputati alle elezioni politiche del 2013. Da aprile fino a luglio 2017 (per i 3 mesi previsti, ora le nuove regole prevedono 18 mesi per i capigruppo) e' stato presidente del gruppo parlamentare. Alle ultime elezioni del 4 marzo 2018 Fico e' stato candidato nel collegio uninominale di Napoli Fuorigrotta ottenendo 61.819 voti (57,6%) ed e' stato eletto per la seconda volta a Montecitorio. Ora molti scommettono che sara' un presidente della Camera "equilibrato" ma che la sua sara' una guida 'politica' niente affatto scontata.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002