Cybersicurezza, Laboccetta: “Investire nei poli del Sud”


Qualcuno ha idea di come si presidia il confine digitale nazionale ? E come si tutelano i dati sanitari e fiscali dei cittadini? Come si evita che la pubblica amministrazione e le infrastrutture vengano depredate da rapimenti di dati ? Di fronte alla notizia di quanto accaduto ad Engineering, dobbiamo temere per il Sud. Non è che il Mezzogiorno in questa guerra informatica sarà di nuovo la vittima? Sarebbe necessario che si investisse sui poli scientifici del Sud a partire dalla università e dalla scuola approfittando della occasione del pnnr.”.

Lo dichiara l’ex parlamentare di Napoli on. Amedeo Laboccetta, Presidente di Polo Sud

0 commenti