Da Chinappi parte la kermesse del pesce con gli chef stellati
  • AF

Da Chinappi parte la kermesse del pesce con gli chef stellati


Chinappi è un punto di riferimento molto importante a Roma per chi ama la cucina a base di pesce. Una storia familiare, fatta di tradizioni e di amore per il pesce.

Dallo storico ristorante di Formia, circa dieci anni fa, Stefano si è mosso per sbarcare a Roma, prima in piazza Barberini, poi a Porta Pia, per portare il mare nella Capitale.

La sua conoscenza per il pescato che quotidianamente arriva dalla pescheria di famiglia del litorale pontino, ha reso il ristorante Chinappi uno dei punti di riferimento della città eterna per il “buon pesce”.

Ogni mese il proprietario, nonché chef, Stefano Chinappi, organizza una serata dedicata a determinati tipi di pesce, in base al miglior pescato della stagione. Ogni volta viene invitato uno chef stellato diverso che lo accompagna nella preparazione delle pietanze.


Questa sera, 19 luglio, cosa avete organizzato?

«Una serata a base di alici e pesce spada».


Chi è lo chef stellato che ha invitato?

«Marco Claroni della "osteria dell'orologio" di Fiumicino, che è anche un carissimo amico».


Perché proprio alici e pesce spada?

«Perché questo è il periodo migliore, è il periodo in cui le alici e il pesce spada sono più buoni».


Nei mesi successivi dell'anno qual è il miglior pescato?

«La triglia a settembre, a ottobre il tonno, a novembre la zuppa di pesce e a dicembre pesci di fondale: orate, spigole, saraghi. E noi gli dedichiamo una serata ad hoc».


Quindi possiamo dire che Stefano Chinappi valorizza nel migliore dei modi il pescato?

«Assolutamente si. È il criterio che seguiamo da sempre».


Avete in mente di sperimentare altre formule?

«Ogni mese uno chef stellato è ospite mio. È la strategia migliore».


Il pesce proviene esclusivamente dal mare del litorale sud laziale, direttamente dalla pescheria di famiglia.

Stefano compra giornalmente il pesce dall’asta di Formia di Gianni Purificato. La freschezza e la qualità delle prelibatezze targate Chinappi sono garantite da una passione familiare storica per il pesce e per il nostro mare.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002