Daniela Santanchè minacciata da tunisino alla presentazione di un libro sull’Islam

Daniela Santanchè minacciata da tunisino alla presentazione di un libro sull’Islam



Momenti di tensione a Milano per la Senatrice Daniela Santanché minacciata da un attivista musulmano di origine tunisina nel corso della presentazione di un libro sull’Islam. L’episodio è avvenuto in una sala del Palazzo delle Stelline e l’uomo ha minacciato e intimidito alcuni relatori, tra i quali figuravano, oltre alla senatrice di Fratelli d'Italia Santanchè. anche l'eurodeputato Stefano Maullu e il parlamentare di FDI Marco Osnato. Dopo aver preso la parola il tunisino si è avvicinato al banco dei relatori con frasi inneggianti l’Islam e rivolgendosi in particolare alla senatrice Santanchè.


«Ciò che è accaduto è totalmente inaccettabile, ha detto Stefano Maullu, organizzatore dell'iniziativa; ed è l'ennesima conferma che con un certo tipo di Islam, al giorno d'oggi, il dialogo è del tutto impossibile. La presentazione del libro di Alberto Giannoni era aperta al pubblico, ad ogni genere di intervento costruttivo, non certo ad atteggiamenti violenti e del tutto inopportuni. Mi dispiace in particolar modo per l'amica Daniela Santanchè, che è stata minacciata soltanto per aver detto la verità».


La senatrice Daniela Santanchè ha dichiarato di essere ormai abituata a subire intimidazioni di questo genere. «Questi insulti, ha detto la senatrice, non stupiscono più di tanto, perché provengono da chi è abituato a tappare la bocca ad ogni voce critica». Le intemperanze dell'attivista musulmano, di nazionalità tunisina, sono state fortunatamente sedate dal pronto intervento di alcuni uomini della Digos che si trovavano all'esterno della sala. Poco prima di abbandonare la sala, il tunisino avrebbe rivolto un ultimo, inequivocabile gesto di minaccia rivolta a Daniela Santanchè.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002