DARIO BALLANTINI - COME CAPIRE


Roma, Galleria La Nica, 10 novembre – 3 dicembre 2022, Opening giovedì 10 novembre, ore 18.00


Giovedì 10 novembre 2022 alle ore 18.00 verrà inaugurata alla Galleria La Nica di Roma, sita in via dei Banchi Nuovi 22, la mostra “Come capire, personale dell’artista livornese Dario Ballantini che, tra tele e carte, vedrà esposte una ventina di opere realizzate nell’arco degli ultimi quindici anni.


Noto al grande pubblico anche come trasformista ed attore, Dario Ballantini (Livorno, 1964) in realtà dipinge fin da ragazzo, sicuramente stimolato da un ambiente familiare artisticamente ricco, e prende il diploma al liceo scientifico con indirizzo artistico nel 1984. La sua carriera pittorica inizia molto presto con la prima esposizione dell’85 e lo vede ancora oggi protagonista di mostre pubbliche e private. Sarebbe un errore, tuttavia, concepire come separate le due carriere di pittore ed attore, data la personalità poliedrica di Dario Ballantini: “Io mi sono sempre trovato a mio agio in ambedue le vesti, perché hanno origine dalla mia infanzia: mio padre era pittore, mio nonno attore. Ambedue i mondi rientrano nella sfera dell’arte” (Dario Ballantini).


Il titolo “Come capire”, mutuato da una delle opere presenti in mostra, non è una domanda quanto un’indicazione ed altresì un’esortazione rivolte allo spettatore a non fermarsi ad una lettura di superficie delle opere di Dario Ballantini, ma di andare oltre la fitta trama pittorica per capire – o meglio comprendere – l’animo dell’artista e le sue suggestioni e visioni, tutte dedicate all’uomo: “La figura umana fa inevitabilmente parte della mia poetica personale […]. Non potrei farne a meno. Ritengo che il volto umano sia il paesaggio più interessante da indagare in pittura e che l’essere umano, inteso proprio come ‘il prossimo’, sia lo specchio più importante che ci capiti nella vita per avere una relazione, per fare dei due un uno” (Dario Ballantini).


Definita dal critico Giovanni Faccenda “espressionismo esistenziale”, l’arte di Ballantini si presenta densa di segni e di colori, rimando di un immaginario esteriore quanto interiore ricco di personaggi, scenari architettonici ed oggetti che ci restituiscono un bestiario post-moderno caotico ma tutt’altro che estraneo. Dietro a questa ruggine dell'esistenza si cela, tuttavia, lo sforzo generoso ed empatico di un artista che nella volontà di capire l’uomo in realtà fa molto di più, lo comprende, dove comprendere significa “prendere con”, “contenere in sé”, fare posto, accogliere, sentire da dentro le motivazioni più profonde dell’altro.


“Come capire, personale dell’artista Dario Ballantini, a cura di Maria Vittoria Marchetta, sarà fruibile dal 10 novembre al 3 dicembre 2022. Il catalogo, curato da Cristina Liscaio in collaborazione con Massimo Licinio, sarà edito da Grafiche Turato.


Info galleria

Galleria La Nica Via dei Banchi Nuovi 22 – 00186 – Roma Orari: dal martedì al sabato, ore 11.30 – 19.00

Tel. 06 44235025 | Cel. 329 7490667

info@gallerialanica.it | www.gallerialanica.it

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti