Emergenza COVID19 e Overdose: da Villa Maraini-CRI la fotografia di chi salva vite in strada

Emergenza COVID19 e Overdose: da Villa Maraini-CRI la fotografia di chi salva vite in strada

Dall’inizio dell’emergenza coronavirus all’Unità di Strada di Villa Maraini-CRI sono intervenuti 8 volte per salvare vite da Overdose nel parco di Tor Bella Monaca, l’ultimo un uomo italiano di 37 anni che ha avuto bisogno di 8 fiale iniettate di Naloxone di cui 5 sublinguali prima di riprendersi.

“Attraverso i nostri operatori che ogni giorno, anche in questo periodo di pandemia, si recano dove c’è consumo di sostanze per assistere i malati di droga, abbiamo riscontrato che i tossicodipendenti, come noi tutti limitati negli spostamenti, hanno aggiunto alla sostanza d’abuso primaria come l’eroina, le cosiddette droghe legali come l’alcol oltre a metadone, probabilmente dato in consegna e psicofarmaci, provocando un’amplificazione degli effetti negativi dell’eroina e cocaina nel momento dell’assunzione.” spiega Massimo Barra fondatore di Villa Maraini-CRI e Inviato Speciale per la Salute della Federazione Internazionale della Croce e Mezzaluna Rossa. Duecento le siringhe sterili distribuite al giorno dagli operatori di Villa Maraini-CRI ai tossicodipendenti che si recano nella periferia romana di Tor Bella Monaca per acquistare e consumare sostanze, non solo per scongiurare la diffusione di malattie infettive come HIV ed Epatite, ma soprattutto per entrare in contatto con persone malate di droga che dovrebbero curarsi e di cui nessuno si vuole occupare.

Da un minimo di circa 70 ad un massimo di circa 100 persone incontrate al giorno di cui almeno 1 è stata quotidianamente assistita per rischio overdose.


“L’ultima Overdose è stata molto complessa da risolvere positivamente per via della poli-assunzione di sostanze, che il soggetto aveva fatto prima di iniettarsi l’eroina. Sono dovuto intervenire insieme ai miei colleghi prima con 3 fiale intramuscolo e poi con 5 fiale iniettate nel sublinguale per far si che il Naloxone entrasse subito in circolo, visto che il soggetto, ormai cianotico e rantolante, non morisse.” Conclude Giancarlo Rodoquino Coordinatore dell’Unità di Strada di Villa Maraini-CRI.

Per altre info contattare Stefano Spada Menaglia 3381089258; ufficio.stampa@villamaraini.it

Stefano Spada Menaglia

Communication, Press Office and Social Media Manager

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002