Extracomunitario molesta bimba a Savona, Cortese (Aispis): "Episodio gravissimo"
  • AF

Extracomunitario molesta bimba a Savona, Cortese (Aispis): "Episodio gravissimo"


“L’episodio di Savona dove un extracomunitario ha molestato sessualmente una bimba è gravissimo: la dinamica dei fatti dimostra che intervenire tempestivamente è cruciale e per farlo bisogna puntare sulla formazione degli operatori delle forze dell’ordine”. Lo afferma Antonella Cortese, segretaria generale dell’Accademia italiana delle Scienze di polizia scientifica e investigativa.

“L’uomo dopo essersi introdotto all’interno dei bagni, avrebbe approfittato di un momento in cui la bambina era da sola nella zona delle cabine per avvicinarla. La denuncia della mamma e l’intervento tempestivo e puntuale delle forze dell’ordine hanno scongiurato il peggio”, aggiunge Cortese che ha promosso il progetto “Donne e giustizia”, una task forze per contrastare con azioni concrete il fenomeno della violenza di genere. ”Ieri purtroppo l’ultimo drammatico episodio di femminicidio a Verona. Bisogna fermare la violenza: servono maggiori risorse”, conclude Cortese. Il direttivo Aispis ha promosso il progetto in accordo con la Regione Campania.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002