F1: Vettel lascia la Ferrari, è ufficiale

F1: Vettel lascia la Ferrari, è ufficiale

Le strade della Ferrari e Sebastian Vettel si separano: a fine stagione il campione tedesco non rinnoverà il suo contratto. Lo ha annunciato oggi il Cavallino con un comunicato, specificando che si tratta di una decisione presa di comune accordo. "Non è stata una decisione semplice da prendere - ha commentato Mattia Binotto, team principal della scuderia di Maranello - Non c'è nessuna motivazione particolare che ci ha portati a questo, oltre al pensiero condiviso che è ormai giunto il tempo di andare ognuno per la sua strada".

Anche Vettel ha ringraziato per il tempo trascorso insieme e gli obiettivi raggiunti. "Non si tratta di motivi economici - ha spiegato - Ciò che è successo nei mesi scorsi ci ha portato a riflettere su quali sono le nostre priorità nella vita: c'è bisogno di immaginazione e di avere un nuovo approccio a una situazione che è mutata. Mi prenderò del tempo per pensare al mio futuro". Si aprono qui infinite prospettive per il pilota ex campione del mondo: "Sebastian sarebbe una risorsa per ogni team, è forte e ha personalità - ha dichiarato il team principal della Mercedes, Toto Wolff, alla tv tedesca - La nostra priorità, per il futuro, è di continuare con i nostri attuali piloti, ma non possiamo affatto ignorare questo sviluppo di mercato".

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002