Fermato dai carabinieri, era positivo al Covid. Denunciato 52enne di Paderno Dugnano


Carate Brianza (MB) - Uomo sospetto si aggira nel parcheggio del “Bricoman”. Fermato dai carabinieri, era positivo al Covid. Denunciato 52enne di Paderno Dugnano.


Ieri pomeriggio, parallelamente ai controlli alla stazione ferroviaria e ai parchi cittadini del Comando Stazione di Seregno, una pattuglia della Stazione carabinieri di Carate Brianza, nel transitare nei pressi del locale negozio “Bricoman”, notando un uomo aggirarsi con fare sospetto nel parcheggio, si è fermata per un controllo è ha proceduto all’identificazione di un 52enne di origini peruviane, da tempo residente a Paderno Dugnano, con svariati precedenti per reati contro il patrimonio. I militari hanno approfondito i controlli e, dopo aver interessato l’ATS Brianza per un controllo incrociato sulla banca dati, hanno avuto la conferma che l’uomo era positivo al Covid e doveva trovarsi in isolamento quarantenario obbligatorio. I militari hanno quindi proceduto a deferirlo in stato di libertà all’autorità giudiziaria per la violazione dell’obbligo di quarantena.


Il parcheggio del negozio “Bricoman” di Carate è stato in passato oggetto di svariati furti su auto e per tal ragione l’Arma effettua costanti azioni volte a monitore e a prevenire la commissione dei reati.

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti