top of page

Ficei: proroga credito d’imposta Zes, finalmente una buona notizia per il Sud


“Il Governo corregge la rotta e decide di rifinanziare il credito d’imposta per il Mezzogiorno, ad iniziare da quello specifico per le Zes. Finalmente una buona notizia per lo sviluppo del Sud”. Il portavoce nazionale della Ficei, Luigi Barone, che nei giorni aveva contestato con la Federazione la scelta del Governo di non prorogare i crediti d’imposta in scadenza il prossimo 31 dicembre, esprime soddisfazione per la scelta “della premier Meloni e dei ministri Giorgetti e Fitto di emendare la legge di bilancio introducendo, anche per il 2023, misure che sostengono gli investimenti nel Mezzogiorno”. Per Barone, che è anche presidente dell’Asi di Benevento, “tagliare il credito d’imposta sarebbe stato per il Sud un colpo mortale. La proroga consente di proseguire con investimenti importanti finalizzati allo sviluppo e all’occupazione di aree depresse del Mezzogiorno ma non bastano queste misure. Bisogna fare di più e meglio ad iniziare dal tema dell’energia per finire all’ormai incancrenita questione della burocrazia. Su questi argomenti ci aspettiamo un confronto serio e serrato con il Governo”, conclude il portavoce della Ficei.

0 commenti
bottom of page