Fusacchia (+Europa) propone un congedo per i papà, sarebbe un balzo in avanti anche per le donne

Fusacchia (+Europa) propone un congedo per i papà, sarebbe un balzo in avanti anche per le donne



Nel giorno della festa dei papà, in controtendenza rispetto al ddl Pillon, l’On. Alessandro Fusacchia (+Europa) lancia dalla Camera dei Deputati un’iniziativa sul congedo per i papà ambiziosa e trasversale, insieme ai colleghi Giuditta Pini (PD) e Alessandro Amitrano (M5S), con la testimonianza dell'autrice bestseller Francesca Cavallo. Obiettivo dell’iniziativa: lanciare un appello a tutti i colleghi parlamentari e agli attori della società civile per mettere al centro dell’agenda parlamentare e del dibattito pubblico un tema dirimente per trasformare la nostra società ed economia, con un sicuro impatto positivo anche sull'empowerment delle donne.


I congedi per i papà sono fondamentali per favorire una parità di genere concreta, contribuendo a un mercato del lavoro che non discrimina le donne e garantire che anche gli uomini possano prendersi prendersi cura dei figli. «Perché abbia davvero impatto, ha dichiarato Fusacchia, il congedo di paternità deve essere obbligatorio e non essere contato in giorni. Servono 3 mesi di congedo per tutti i lavoratori dipendenti. Poi servono altre misure di pari impatto e sostegno che tengano conto dei tantissimi lavoratori autonomi. E le aziende dovrebbero essere incoraggiate a diventare virtuose: contestualmente ai loro bilanci, dovrebbero pubblicare i dati sui congedi dei papà». Nelle prossime settimane si lavorerà per raccogliere ulteriori consensi trasversali dentro il Parlamento e mobilitare associazioni e imprese con iniziative extra-parlamentari. «Un vero congedo per i papà, ha concluso Fusacchia, farebbe fare a tutti un balzo in avanti. A loro, alle mamme, ai figli. E' chiaro che per l'empowerment delle donne serve anche un'agenda specifica per gli uomini!».

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002