Gianfranco Librandi: Lavoriamo a candidatura autorevole per discontinuità



"Sembra che Salvini abbia intenzione di confermare Fontana come candidato della destra alle regionali del prossimo anno. Evidentemente la Lega ha paura di perdere la leadership della coalizione a favore di Moratti e FdI e ha il solo interesse di avere un candidato di bandiera piuttosto che provare a offrire ai lombardi un’opzione migliore di chi ha prodotto enormi disastri nella gestione dell’emergenza COVID. Questa scelta di Salvini offre un ulteriore assist alla coalizione di centrosinistra che ha il dovere di scegliere una candidatura autorevole, rappresentante di un autentico spirito riformista e che sappia interpretare le pulsioni e le istanze dei tanti movimenti civici che operano sui territori. Non c'è tempo da perdere, chi ha a cuore la Lombardia si sieda attorno ad un tavolo e lavori insieme a noi per raggiungere una discontinuità amministrativa che in regione manca da troppi anni. La Lombardia c'è e non è quella di Salvini e Fontana."

0 commenti