Guidonia al voto, Alfonso Masini al ballottaggio

di Stefano Alessandrini


Domenica 26 giugno, “la Città dell’aria” cosi viene chiamata per il suo storico aeroporto, Guidonia Montecelio, area metropolitana di Roma, zona est, andrà al ballottaggio. A confrontarsi vi sarà la lista capeggiata da Mauro Lombardo (una lista civica), che ha ottenuto nel primo turno il 35,28% dei voti, e quella capitanata da Alfonso Masini (Centro Destra). Per una serie di circostanze sono stato invitato ad una convention di quest’ultimo, ed ho avuto la possibilità di rivolgergli alcune domande.


Dott. Masini, ho letto il programma elettorale, piuttosto articolato, e in calce metteremo il link al file scaricabile; Ovviamente tutte proposte congrue alle esigenze dei cittadini di Guidonia, di cui è un residente storico. Però è risaputo, che il suo cavallo di battaglia, se così si può dire, è la Cultura, allora le chiedo, “con la cultura si mangia?”


Guardi, bella domanda, ma se si legge attentamente il programma la risposta è implicita. E’ nostra intenzione, mettere un focus proprio sulla ricchezza archeologica che è uno dei fiori all’occhiello di Guidonia, basti pensare alla Triade Capitolina, custodita nel museo Lanciani, oggetto di un clamoroso ritrovamento da parte dei carabinieri del nucleo Tpc. Un capolavoro che sta per volare in Cina per un gemellaggio culturale temporaneo ovviamente. Museo che però, deve essere rafforzato con personale di ruolo, e non solamente volontario. Quindi, questo significa occupazione, cosi come occupazione può essere generata dall’indotto turistico; abbiamo previsto a tal fine, un percorso archeologico, che partendo dalla località Settevile, passando per l’Inviolata (che deve diventare parco), lambisce l’aeroporto, per poi salire a Montecelio, “acropoli” di Guidonia stessa. Setteville, che noi definiamo la piccola Pompei per i numerosi ritrovamenti di epoca romana, e la riscoperta della Via Cornicolana.

Passiamo ad aspetti più politici, la distanza tra Lombardo è lei, non è abissale, come intende recuperare il gap totalizzato?


Io sono convinto di farcela, sento la fiducia dei cittadini, purtroppo l’astensione non ha mai favorito il centro-destra, ma io, ci tengo a dirlo, anche se supportato dai maggiori partiti dalla Lega, a Forza Italia e Fdi, è la prima volta chi mi candido, e mi sento di dire che posso attraversare gli schieramenti. Ringrazio a tal guisa l’on Salvini e l’on Carfagna, ed altri importanti eurodeputati della mia aerea che sono venuti a Guidonia a darmi manforte.

Questo è il nostro programma elettorale completo

https://alfonsomasinisindaco.it/programma-centrodestra-guidonia-2022/


Un’ultima domanda dott. Masini, vada come vada, e le faccio i migliori auspici,

ripeterebbe questa esperienza?


Che dire, qualche colpo sotto la cintura l’ho subito, ma Guidonia, seconda città del Lazio per abitanti, seconda città d’Italia non capoluogo di provincia, con una economia ed asset importanti, suscita evidentemente appetiti malcelati. Servirà di esperienza, e sono comunque disposto ad essere il Sindaco di tutti i cittadini, una volta conclusa una lunga e dura campagna elettorale.

Quindi anche se ho trascurato le mie passioni e le mie campagne, credo proprio che sia stata una esperienza esaltante, specialmente per contatto avuto con i giovani.



Con lei , cosi’ amante della romanità antica, un “Ad maiora” ha un significato particolare dott. Masini.

0 commenti