Il chitarrista dei Negramaro grave in ospedale per un’emorragia cerebrale

Il chitarrista dei Negramaro grave in ospedale per un’emorragia cerebrale




È stata la moglie di Lele Spedicato a chiamare i soccorsi dopo aver visto suo marito a bordo piscina privo di conoscenza. I due aspettano un figlio tra poche settimane.


Il chitarrista è stato colto all’improvviso da un malore e cadendo avrebbe battuto la testa. Sua moglie Clio ha immediatamente chiamato il 118 e il musicista è stato portato in codice rosso al pronto soccorso del Vito Fazzi di Lecce.


Spedicato è stato sottoposto ad alcuni accertamenti neurologici, dai quali risulterebbe un’emorragia cerebrale in atto, ora si trova nel reparto rianimazione, in attesa di un delicato intervento chirurgico. Non sarebbe tuttavia in pericolo di vita.


Emanuele “Lele” Spedicato ha 38 anni, ed è uno dei sei membri della band salentina Negramaro.

Insieme al cantante Giuliano Sangiorgi e agli altri membri della band, tutti nati e cresciuti nella provincia di Lecce, Spedicato ha condiviso l’intero percorso di crescita che ha portato i Negramaro dai concerti nei pub del Salento fino a quelli negli stadi più importanti del paese.


Di Giacomo Meingati

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002