Il leader del Carroccio dimezzerà la diaria per i richiedenti asilo

Il leader del Carroccio dimezzerà la diaria per i richiedenti asilo



Pacchia finita non solo per i migranti che vogliono arrivare in Italia, ma pure per gli stranieri che ormai la terraferma del Belpaese l'hanno già toccata e pensano di vivere a spese dei cittadini. Il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo salvino ha buoni provvedimenti anche per loro. E lo ha detto a chiare lettere alla festa della Lega di Capriata d'Orba. «Entro fine anno, vogliamo abbassare la quota giorno per i migranti dai 35 euro alla metà perchè si vive bene anche con quello», ha dichiarato Salvini, che probabilmente avrà più volte calcolato nella sua testa il costo mensile di ogni migrante. Millecinquanta euro: è la somma che ogni mese riceve un fantomatico profugo, molto spesso alloggiato in hotel forniti di tutti i confort alla faccia di un povero operaio italiano che con 800 euro deve mantenere una famiglia.


Il provvedimento servirà a risparmiare soldi da dirottare sulle nostre forze dell'ordine, assicura Salvini. «Mandando in porto entro fine anno risparmieremmo 500 milioni di euro da reinvestire in sicurezza, carabinieri, polizia e vigili del fuoco», ha concluso il titolare del Viminale.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002