Il maltempo colpisce ancora: gravi disagi ferroviari al nord e tre vittime dei fulmini al sud

Il maltempo colpisce ancora: gravi disagi ferroviari al nord e tre vittime dei fulmini al sud


Il maltempo fa vittime. Nelle ultime settimane, sul nostro Paese, una fortissima instabilità che coincide con la fine dell’estate sta causando gravissimi danni. Esondazioni, allagamenti, anche importanti come in Sardegna e a Roma nei giorni scorsi. Un clima assurdo che non accenna ad arrestarsi. Purtroppo questa situazione ambientale ha causato notevoli disagi e delle vittime. Nelle ultime ore, infatti, si registrano danneggiamenti importanti sulla linea di alimentazione dei treni nel nord Italia maggiormente colpito dal maltempo. Uno stop alla circolazione che si è intensificato nella giornata di ieri. A qualche chilometro dalla stazione di Bologna, infatti, ci sono stati notevoli disagi a causa dei fulmini che hanno impedito il regolare traffico ferroviario tra il capoluogo emiliano e Padova, anche a Castel Maggiore identica situazione, tra treni sospesi, deviazioni, ritardi e i tecnici Rfi al lavoro costantemente. Purtroppo però sempre a causa dei fulmini generati da queste piccole tempeste estive combatte tra la vita e la morte un tredicenne senegalese colpito da una saetta in una spiaggia nel leccese, tra Porto Cesareo e Torre Lapillo. Il giovane è arrivato in ospedale privo di conoscenza dopo le manovre di soccorso avanzato compiute sulla spiaggia ed è intubato. Ma insieme a lui sono altre due le persone trasportate all’ospedale Vito Fazzi di Lecce: un diciassettenne connazionale della prima vittima e un ventinovenne italiano che si trovavano vicino al ragazzo colpito dal fulmine. Entrambi sono ricoverati in codice giallo per disturbi alla sensibilità degli arti, cefalea e iniziale perdita di coscienza. Sempre in Puglia una tromba marina sul litorale di Ostuni, nel brindisino, ha provocato danni ad uno stabilimento balneare.

Ancora vittime da maltempo che, intanto, sembra aggravarsi specie al nord.


E.R.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002