Il nuovo Governo rassicura i mercati
  • AF

Il nuovo Governo rassicura i mercati



Con la nascita del neo esecutivo Conte, dopo ottantotto giorni di gestazione, trovano finalmente pace anche i mercati. Spread in netto ribasso in avvio di giornata, con Piazza Affari che apre in rialzo.


Il differenziale di rendimento fra Btp e Bund tedesco scende al di sotto dei 220 punti base, dopo la chiusura di ieri sera a 240. In ribasso anche lo spread a due anni, tornato a 117 dopo aver toccato vertici di oltre 340 in piena crisi istituzionale.

Bene Piazza Affari, che apre con oltre il +2%. A spingere il listino sono i titoli delle banche, aiutati dal calo dello spread. Bene Banco Bpm (+7,9%), Bper (+7,3%) e Ubi (+6,6%). Fca guadagna il 2,63%, nel giorno in cui presenta le strategie fino al 2022. Bene anche i titoli delle principali sedi europee.


Rasserenata sul fronte italiano che si inserisce in un contesto di incertezza quale è quello internazionale, in seguito all'istituzione dei dazi commerciali sulle importazioni di acciaio e e alluminio da parte di Donald Trump e gli Usa nei confronti dell'Unione Europea, Messico e Canada. A risentirne maggiormente i mercati asiatici, che aprono in rosso nell'ultima seduta della settimana.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002