Il “Symposium” sulla salute, la sicurezza e l’ambiente parte da Napoli per spingere l’innovazione



Un evento di rilevanza nazionale, oggi 12 Ottobre e domani, dedicato ai temi dell’ambiente e della salute, con particolare attenzione alla sicurezza sul lavoro e la protezione contro gli incidenti involontari. Un dibattito organizzato dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università di Napoli “Federico II” e dall’Associazione Europea Prevenzione, che si tiene oggi e domani nel capoluogo campano. Il convegno ha visto confrontarsi esponenti del mondo accademico, istituzionale e imprenditoriale. Obiettivo? Perseguire soluzioni in tema di prevenzione, cercando punti in comune tramite le competenze di ognuno. All’evento sono presenti oltre 20 relatori, ognuno dei quali ha presentato lavori innovativi ed originali, tra cui Umberto Carbone, del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, e l'ingegnere Vincenzo Fuccillo, presidente dell’Associazione Europea Prevenzione


Un confronto che si spera possa tramutarsi in una effettiva crescita dei settori della salute e sicurezza, con il fine ultimo di apportare un contributo di innovazione.


Un’occasione unica anche per chi ancora studia, soprattutto chi sta scrivendo la tesi, i ragazzi infatti oltre a partecipare attivamente mediante la presentazione di un proprio progetto innovativo, potranno ricavare, dal confronto con i professionisti del settore, nuove occasioni per accrescere e valorizzare le competenze acquisite nel percorso di studi, così da avviarsi al mondo del lavoro con maggiore padronanza e conoscenza.



0 commenti