Kabul, Pecoraro Scanio: “Guerra disastrosa e fine ingloriosa”

Evidentemente la democrazia non si esporta con le guerre e nessuno ha la dignità di assumersi responsabilità di questa vergogna? Parlamento agisca su Onu per evitare massacri. Dopo venti anni di occupazione e decine di miliardi di dollari investiti questa fine ingloriosa è resa ancora più tragica dalla prospettiva di ritorsioni o perfino di massacri di quanti hanno creduto alla prospettiva di evitare l’emirato islamico . È evidente che ,come molti dicevano, la democrazia non si esporta con le guerre. E’rumoroso il silenzio di chi per anni ha sostenuto questo intervento. Le commissioni esteri del parlamento dovrebbero riunirsi subito.

Occorre almeno agire presso l’Onu per evitare massacri. Usa e Ue hanno perso ogni credibilità proprio verso chiunque si batta contro integralismi e totalitarismi. È una sconfitta epocale.


Di Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della fondazione Univerde e già ministro

0 commenti