• AF

Kalinic rifiuta la sostituzione e Dalic lo manda a casa!

Stagione realmente da dimenticare per Nikola Kalinic. Il più grosso flop del mercato estivo del Milan 2017/2018 riesce a rovinare - con le sue mani - anche l’ultima chance di redenzione offerta dal fato: il Mondiale.



Dalic non fa sconti. Il tecnico della Croazia, a margine della vittoria per 2-0 della sua Croazia contro la Nigeria, ha comunicato la tassativa decisione: Kalinic guarderà il resto del Mondiale da casa. Fatale, secondo le indiscrezioni, il rifiuto del giocatore verso l’allenatore ad effettuare l’ingresso in campo negli ultimi minuti di gioco. No sostituzione, no Mondiale, verrebbe da dire. Volendo esser puntigliosi, per Kalinic, che conclude in questo modo la peggiore annata della sua carriera, non si tratta di una “prima volta”. Già a Liverpool, nell’amichevole giocata contro il Brasile, l’ultima disputata da Mandzukic e compagni prima della partenza verso la Russia, Kalinic si rifiutò d’entrare nella contesa a pochi minuti dal termine, denunciando non precisati problemi fisici.

Tornando al calcio nostrano, si trovano altri esempi di “malavoglia” da parte del centravanti croato: basti pensare che il tecnico del Milan Rino Gattuso lasciò a casa Kalinic prima della partita col Chievo perchè - a suo dire - si “era allenato davvero male in settimana”.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002