Kim Jong-un "è vivo e sta bene" secondo il consigliere Moon


"Kim Jong-un è vivo e sta bene". Così il consigliere per la politica estera del presidente sudcoreano Moon Jae-in smentisce le voci degli ultimi giorni che vorrebbero il leader della Corea del Nord morto. Ma resta il mistero sulle sue condizioni di salute, dal momento che il presidente non appare in pubblico dall'11 aprile scorso. Per Chung-in Moon, intervistato da Fox News, dal 13 aprile Kim "si trova nell'area di Wonsan", in un resort utilizzato dal leader nordcoreano, e "non è stato rilevato alcun movimento sospetto". Un'affermazione che sembra contraddire quanto sostenuto due giorni fa dal ministero della Difesa di Seul, che aveva parlato di "un aumento insolito" delle attività militari a nord del 38mo parallelo. Altre fonti in Corea del Sud interpellate dall'emittente americana sostengono che Kim probabilmente non è morto ma è in gravi condizioni a seguito di un intervento chirurgico mal eseguito. Secondo il sito di Seul Nk, il leader nordcoreano sarebbe stato sottoposto ad un intervento cardiovascolare il 12 aprile per problemi legati al fumo e all'obesità.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002