L’ITALIA C’È, EMANUELE PINELLI NUOVO COORDINATORE PER LA CITTÀ METROPOLITANA DI ROMA


Sarà Emanuele Pinelli, professore di storia al liceo Pasteur di Roma, 32 anni e un figlio appena nato, a guidare nella città metropolitana di Roma il neonato movimento L’Italia C’è.

“Dal lido di Pomezia ai monti di Subiaco, passando per il centro e la periferia di Roma, porteremo una ventata di aria fresca con il nostro programma liberale, europeo e verde” ha dichiarato Pinelli. “Troppo a lungo la Regione e il Comune sono stati un freno per le iniziative dei cittadini e delle imprese: vogliamo che diventino un acceleratore”.

Pinelli è già stato responsabile dell’associazione Terra Libera e della campagna “Figli Costituenti” per i diritti delle nuove generazioni. “Ma la proposta è sempre la stessa: concorrenza e trasparenza nei servizi al cittadino, ambientalismo scientifico e pragmatico, scuole di qualità senza disparità sociali, massimo supporto a chi vuole vivere del proprio lavoro” dice. E rispetto alle altre forze politiche aggiunge: “Aiuteremo Gualtieri e la sua maggioranza quando faranno cose coraggiose, come l’inceneritore, e li incalzeremo criticandoli quando faranno cose pavide, come la riassegnazione senza gara del servizio trasporti al carrozzone dell’Atac”. E la destra della Meloni? “Speriamo di non vederli mai al governo di Comune, Regione e Stato. Convinceremo gli elettori di centrodestra ragionevoli a votare per noi invece che per loro”.

0 commenti