L'ultimo saluto a Willy.Paliano sabato alle 10 al Campo Sportivo Comunale


Domani mattina si terranno le esequie di Willy Monteiro Duarte, il ragazzo di ventuno anni, di origini Capoverdiane, rimasto vittima di un pestaggio di gruppo a Colleferro, nella notte tra Sabato e Domenica scorsi. A dichiararlo ufficialmente è il sindaco di Paliano. paese di residenza del giovane dove risiede la sua famiglia: "Il rito funebre, presieduto da mons. Mauro Parmeggiani, si terrà a Paliano sabato alle 10 al Campo Sportivo Comunale "Piergiorgio Tintisona", in via Palianese Sud" ha reso noto il sindaco Domenico Alfieri. E' stato tutto predisposto in collaborazione con la Questura di Frosinone al tavolo tecnico per l'organizzazione del funerale del giovane. L'appello della famiglia di Willy invita alla sobrietà e compostezza: "Effettuare opere di bene al posto di omaggi floreali e, per chi lo desiderasse, di partecipare al funerale indossando una maglia o una camicia bianca, come simbolo di purezza e gioventù" Sempre per mantenere decoro e rispetto per il dolore della famiglia e per Willy Sabato mattina a Paliano nel corso della funzione saranno vietate le riprese con ogni mezzo o supporto tecnologico: "Nel rispetto del volere espresso dalla famiglia di Willy, sarà vietato l'ingresso alle telecamere e ogni tipo di ripresa, anche attraverso smartphone, tablet e dispositivi simili: la cerimonia sarà esclusivamente un momento di raccoglimento, riflessione e preghiera comune" dichiara il Sindaco di Palliano, Alfieri in un lungo post sulla sua pagina Facebook. "Dobbiamo essere tutti estremamente responsabili - ha sottolineato il sindaco - Seguiamo le indicazioni, rispettiamo le distanze, utilizziamo obbligatoriamente la mascherina. Rendiamo onore al nostro amato Willy con coscienza, riserbo e compostezza, nel momento più difficile di questa immensa tragedia". Non si concludono qui però le iniziative per commemorare il giovane brutalmente ucciso, sempre domani Sabato 12 Settembre l'appuntamento è a Roma in Piazza San Giovanni, dove il NIBI- Neri Italiani- Black Italians, ha organizzato una "veglia", marcia silenziosa e pacifica in memoria del giovane Willy, fanno sapere dal NIBI che bisogna contrastare fermamente ogni presunta forma di razzismo. Intanto sul fronte delle indagini vanno avanti le ricerche per ricostruire i fatti; potrebbero arrivare presto nuove iscrizioni nel registro degli indagati per la morte di Willy. L'attività di indagine dei Carabinieri, coordinati dalla procura di Velletri. Altre persone sono ascoltate in queste ore che erano presenti la notte in cui Willy ha persa la vita, persone che a quanto pare avrebbero avuto un ruolo nella rissa. Attualmente il procedimento resta rubricato come concorso in omicidio preterintenzionale ma alla luce delle testimonianze raccolte il capo di imputazione potrebbe aggravarsi in omicidio volontario.

Intanto sul fronte delle indagini potrebbero arrivare presto nuove iscrizioni nel registro degli indagati per la morte di Willy. L'attività di indagine dei carabinieri, coordinati dalla procura di Velletri, prosegue in queste ore con l'ascolto di altre persone presenti la notte tra sabato e domenica scorsa a Colleferro e che avrebbero avuto un ruolo nella rissa. Al momento il procedimento resta rubricato come concorso in omicidio preterintenzionale ma alla luce delle testimonianze raccolte il capo di imputazione potrebbe aggravarsi in omicidio volontario.


Cristiano Arni

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002