La De Santis cancella da RaiUno la Cina che non piace al governo gialloverde

La De Santis cancella da RaiUno la Cina che non piace al governo gialloverde



Doveva essere uno speciale di benvenuto. Talmente speciale che è stato cancellato. Per ragioni di budget dicono da Rai Uno, per questioni di rapporti sostengono dal mondo politico. Perché la storia è abbastanza strana. Il presidente cinese Xi Jinping sarà a Roma venerdì e sabato per una visita blindata. In ballo ci sono rapporti commerciali e accordi economici con molti zeri. Proprio per questo il primo canale della Rai, diretto da Teresa De Santis, avrebbe dovuto mandare in onda una puntata speciale del suo programma di approfondimento Petrolio, per cui c’era disponibilità nel palinsesto di sabato, proprio in mezzo a questa storica visita ufficiale. Niente, il programma è stato cancellato . Forse per non disturbare il governo e non turbare il partito di Salvini.


Formalmente la ragione del No al programma è la mancanza di budget. Una cifra astronomica vicina ai 13mila euro, con cui la direttrice di Rete, Teresa De Santis, ha detto no alla messa in onda. Dal programma non commentano, mentre da Viale Mazzini escludono che la puntata sia stata cancellata per qualche motivo “ideologico”, in quanto il programma è formalmente terminato. Resta il fatto che Petrolio aveva pronto molto materiale girato in Cina, e che la Rete ha ritenuto di non cogliere un’opportunità, soprattutto considerando la gran confusione a cui abbiamo assistito a proposito dell’accordo preparato dal vicepremier Luigi Di Maio e poi sostenuto in parlamento dal premier Giuseppe Conte, con il via libera manifestato persino dal Quirinale. Il dubbio aumenta considerando che in passato è già capitato che Petrolio ha realizzato puntate extra nel momento in cui era l’attualità a richiedere un approfondimento. Basta andare indietro di poco più di un anno: il 25 aprile 2017 va in onda su Rai Uno la puntata Back to Iraq. Anche in quel caso l’approfondimento non era minimamente in programma.


di Alberto Milani

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002