La Juve fa 7 di fila tra festeggiamenti e polemiche
  • AF

La Juve fa 7 di fila tra festeggiamenti e polemiche



Alla Juventus basta un pari a reti inviolate contro la Roma, nella notte dell'Olimpico, per aggiudicarsi il settimo titolo consecutivo.

La compagine di Max Allegri vince ancora, sbaragliando la concorrenza anche nell' anno dell' introduzione del Var, strumento che avrebbe dovuto eliminare dubbi e polemiche, che puntualmente sono sopravvissute anche alla tecnologia.



Notte di caroselli per le piazze torinesi e su quelle virtuali dei social. Dagli "immortali" Buffon e Chiellini agli ultimi arrivati, ce n'e' per tutti.

"Lo scudetto più' difficile" sentenzia cosi' l'ad bianconero Marotta, che, a nemmeno 24 ore dal grande successo, e' gia' impegnato nella campagna di rinnovamento della squadra, tra incognite e certezze.

Il nome di Massimiliano Allegri, tecnico juventino, capace di portare la squadra in vetta per quattro anni consecutivi, e' infatti sulla bocca di tutti e un suo addio dalla corte degli Agnelli appare davvero possibile. Anche il nome del bomber Gonzalo Higuain figura nella lista dei possibili partenti .



Se c'e' chi festeggia, pero', ci deve essere qualcuno che ha da ridire. In pieno stile social, tra ironie e dissacranti battute, sono soprattutto i tifosi partenopei a non mandare giu' il rospo. E se qualcuno li definisce "rosiconi", loro rispondono con un elenco di torti subiti e favori non troppo velatamente riservati alla Vecchia Signora, o "Vecchia Ladrona", come qualcuno la apostrofa.

Lo stesso allenatore azzurro Sarri, a domanda precisa, ha risposto di non avere elementi sufficienti per giudicare la stagione bianconera, tenendoci pero' a precisare di non sapere se a vincere lo Scudetto sia stata " la squadra migliore o quella più' potente".


Insomma, cambiano i tempi, i modi e i costumi, ma la Juventus campione a maggio sembra rimanere un'immutabile quanto ineluttabile costante.

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002