LABOCCETTA: AUGURI AL ROMA, STORICO QUOTIDIANO AL SERVIZIO DELLA CITTÀ

"Auguro agli amici del Roma altri 160 anni di splendida vita. La più antica testata del Mezzogiorno ha saputo fotografare, con obiettività e senso critico, tutte le realtà succedutesi nei due secoli trascorsi e quello in corso, esprimendo fior di direttori, penso a Sterbini,

Signoretti, Giovannini, Buscaroli, Spinosa e, non ultimi, Genny Sangiuliano, Antonio Sasso e Pasquale Clemente. Alla cooperativa che edita oggi il giornale, tra mille difficoltà legate all'attuale situazione del panorama della carta stampata, vanno i miei più sentiti complimenti e apprezzamenti. Il Roma rappresenta una testata fondamentale per fotografare a Napoli, e non solo, fatti e misfatti, auspici e debolezze, problemi e potenzialità della più bella città del mondo, a partire dal suo patrimonio culturale. Mi piace in particolare sottolineare l' impulso dato al Roma da Pinuccio Tatarella, alfiere della Destra conservatrice e nel contempo moderna, prematuramente scomparso". Lo ha detto l'ex deputato Amedeo Laboccetta, presidente dell'Associazione Polo Sud



0 commenti