LIVE: Di Maio-Salvini al Quirinale: Giuseppe Conte premier.
  • AF

LIVE: Di Maio-Salvini al Quirinale: Giuseppe Conte premier.


Tutto pronto al Quirinale per il quinto giro di Consultazione del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la formazione del nuovo governo. Come la scorsa volta le due delegazioni, M5S e Lega, saliranno separatamente al Colle, una alle 17.30 l'altra alle 18.


LA DIRETTA



Ore 18.37 "Tutti i premier sono politici". Cosi' Matteo Salvini, al termine delle consultazioni al Quirinale, ha risposto ai giornalisti che mi chiedevano se Giuseppe Conte non sia un premier tecnico. "Nel pieno rispetto delle prerogative del presidente della Repubblica aspettiamo sue indicazioni. Non vediamo l'ora di partire" , ha aggiunto. "Noi leggiamo con interesse e stupore dichiarazioni che arrivano da ministri e commissari che non hanno nulla di cui preoccuparsi: il governo che vogliamo formare vuole far crescere l'Italia e aumentare il lavoro, renderlo piu' stabile, e riportare le aziende in Italia". "Il debito pubblico italiano cinque anni fa era inferiore di trecento miliardi di euro. Nessuno ha niente da temere dalle nostre politiche economiche. Puntiamo a far crescere l'economia italiana per ridurre il debito a fronte di politiche fallimentari".


+ Di Maio, Conte premier di governo politico ++ Ore 18.07 "Conte premier di governo politico. Orgoglioso di questa scelta, non vessera' italiani " . Così Luigi Di Maio al termine delle consultazioni al Quirinale.


Ore 17.56 - "Credo che oggi possiamo dire che siamo di fronte a un momento storico. Abbiamo indicato al presidente della Repubblica il nome che può portare avanti il contratto di governo". "Ovviamente il nostro obiettivo era ed è migliorare la qualità di vita degli italiani e in questi 80 giorni abbiamo imposto un metodo: prima si discuteva di temi, poi di nomi". Così Luigi di Maio al termine delle consultazioni con Mattarella.

"Sono stati 80 giorni in cui ne è valsa la pena prendere tempo perché finalmente nasce la Terza Repubblica".


Ore 17.39 - "Se temo i veti di Mattarella? Non temo nulla. Così il leader della Lega Matteo Salvini uscendo da Montecitorio per recarsi al Quirinale.


Ore 17.12 Qualche minuto fa Di Maio ha preso il taxi con i due capigruppo Toninelli (Senato) e Grillo (Camera), insieme al portavoce Rocco Casalino, per recarsi in Quirinale per le consultazioni.



La convocazione in tarda serata, secondo i ben informati, permetterebbe lo svolgimento di questa delicata fase a mercati chiusi. Attesa per le dichiarazioni del due leader Luigi Di Maio e Matteo Salvini, che dopo aver svelato il nome al capo dello Stato, dovrebbero annunciarlo pubblicamente. Mattarella invece dovrebbe prendersi una notte di riflessione e incaricare il premier domani mattina. Al momento restano alte le quotazioni di Giuseppe Conte, come la figura che Salvini e Di Maio indicheranno al presidente della Repubblica.


Luigi Di Maio e Matteo Salvini si sono visti nel primo pomeriggio a Montecitorio, dopo uno scambio di chiamate in mattinata, in vista delle consultazioni che si terranno nel pomeriggio al Quirinale. Di Maio, negli uffici del M5S, ha visto alcuni fedelissimi, tra questi Laura Castelli, Alfonso Bonafede e Danilo Toninelli.


Giro di contatti a Montecitorio per il leader della Lega Matteo Salvini e il capo politico del M5S Luigi di Maio. A quanto si apprende, i contatti tra il segretario leghista e il capo del Movimento Cinque Stelle sono costanti. Tra i vari incontri che si sono seguiti nell'arco della mattinata, il leder della Lega ha parlato anche con il segretario di FdI, Giorgia Meloni. E a quanto raccontano i colloqui andranno avanti fino alle consultazioni previste per oggi pomeriggio al Colle


Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002