Mancini sulla sua squadra: «Pochi italiani in campo, bisogna dare spazio ai giovani»

Mancini sulla sua squadra: «Pochi italiani in campo, bisogna dare spazio ai giovani»


Tre giornate di campionato sono andate e ora è il momento della nazionale di Mancini che si vedrà impegnata in Nations League (utile per la qualificazione anticipata a Euro 2020) contro prima Polonia (7 settembre) e poi Portogallo (10 settembre). Non sono squadre facili e il ct azzurro lo sa bene, infatti non sono state facili le ultime convocazioni di quest’anno avvenute qualche giorno fa. Il tecnico ha messo insieme un gruppo di giocatori che sembra convincerlo: “Abbiamo dei giocatori che hanno iniziato la loro esperienza con noi soltanto da giugno. La Nations League è un torneo importante, sicuramente migliore rispetto alle amichevoli. Vogliamo giocare bene e vincere il gruppo” ha dichiarato in conferenza stampa con ottimismo. Tuttavia non ha nascosto alcune sue perplessità per quanto riguarda il minutaggio minore dei giocatori italiani in campo. Lo ha confermato ieri ospite a “Domenica Sportiva” affermando: “Tempo non ne abbiamo, non ci sono giocatori italiani che giocano, abbiamo qualche difficoltà in questo senso. Speriamo che le cose cambino. Abbiamo i giocatori esperti, ma ho convocato anche altri giocatori per poterli conoscere meglio”. Ci vuole più coraggio, serve che giochino i giovani, tempo non ce n’è. Questi i punti salienti dell’allarme lanciato ieri da Mancini.


Uno dei nomi più sorprendenti chiamati da Mancini è proprio un giovanissimo classe ’99: il trequartista Nicolò Zaniolo. Reduce dalla vittoria dello scudetto con la primavera dell’Inter, il giocatore è poi stato ceduto alla Roma in estate nell’ambito dell’operazione di mercato che ha portato Radja Nainggolan in nerazzurro. Nonostante debba ancora debuttare in Serie A, il ct azzurro ha deciso comunque di includerlo nei convocati per fare ciò che, ha detta sua, serve alla squadra: far giocare giovani talenti.


Di seguito la lista dei 31 convocati:

-Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino);

-Difensori: Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia Caldara (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Manuel Lazzari (Spal), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Chelsea);

-Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Marco Benassi (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Nicolò Zaniolo (Roma);

-Attaccanti: Mario Balotelli (Nizza), Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Pietro Pellegri (Monaco), Simone Zaza (Torino).


Niccolò Lumini

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002