Maratea, la "Selvaggia bellezza" incanta il Mediterraneo

Maratea, la "Selvaggia bellezza" incanta il Mediterraneo




La Bellezza, quella assoluta, quella durevole nei secoli, la Bellezza che diviene Arte, Cultura e Storia passa per i luoghi più incantati del nostro Mediterraneo, dunque la possiamo incontrare a Maratea con “Selvaggia bellezza”, la festa della cultura che vi si terrà dal 6 all’12 agosto a cura di Liberi Libri e MiNa vagante. Così durante quella settimana letteratura, musica, tradizioni, reading, passeggiate e degustazioni condurranno i visitatori alla scoperta di un paesaggio unico e ricco d’arte e gioia di vivere. Giunto alla sua alla sua seconda edizione il festival ha ricevuto il prestigioso marchio “Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018” dopo essere stato promosso dalla Regione Basilicata, da APT Basilicata e patrocinato dal Comune di Maratea, che hanno voluto focalizzare l’attenzione dei convenuti e del pubblico sulla tradizione, sulla memoria e soprattutto quindi sul recupero del patrimonio culturale. Obiettivo del festival è anche quello di costruire una rete tra le associazioni, locali, per diffondere ad un pubblico più ampio la conoscenza delle tradizioni storiche, le meraviglie paesaggistiche e le eccellenze enogastronomiche di un territorio dalla bellezza ancora, appunto, selvaggia.


Ospiti e protagonisti della Festa della cultura di Maratea 2018 saranno, tra i tanti altri: Gaetano Cappelli, Nicola de Blasi, Gabriele Frasca, Antonio Monda, Tony Laudadio, Maurizio de Giovanni, Oscar Nicolaus, Carla Viparelli, Nicozazo, Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro, per una settimana di eventi letterari e musicali, reading per bambini ed escursioni naturalistiche, insieme al sindaco di Maratea Domenico Cipolla, presso la suggestiva terrazza del Convento dei Cappuccini al Centro Storico.


Nello stesso luogo sono previste anche sei tappe per scoprire le leggende, le memorie, gli antichi mestieri e i prodotti del territorio e ancora istallazioni artistiche che guideranno il pubblico in un viaggio speciale di memoria e “performance conoscitiva”.


Ogni evento di “Selvaggia bellezza” verrà accompagnato da degustazioni di prodotti tipici del luogo che permetteranno di apprezzare le tradizioni e le eccellenze enogastronomiche lucane assaporando tutto il gusto selvatico di Maratea.


Uno dei molti, nuovi e già affermati festival della Penisola, un sicuro luogo d’incontro per artisti, scrittori, musicisti e attori che hanno a cuore le tradizioni e la cultura non intese soltanto come discorso d’elite ma anche come sano divertimento.



DPF

Iscrizione n° 144/2017       del 28/09/2017 del Registro della Stampa;        Tribunale di Roma

Direttore Responsabile:      Monica Macchioni

Editore: Ultra! S.r.l.-Via E. Gianturco 5-Roma

                         P.I.: 13394291002